logo_m5s_trezzanoIl candidato Portavoce Sindaco Guido Nani e i candidati consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle invitano i cittadini di Trezzano a partecipare alle prossime iniziative organizzate per la campagna elettorale.
Il primo appuntamento è col dibattito su “Cittadini e Sanità in Lombardia” , martedi 6 alle 16.00 alla Casa delle Associazioni, con la eurocandidata Grazia Mennella, promotrice di vertenze per il diritto alla Salute in Lombardia.
Domenica 11 maggio alle 21.00, in piazza San Lorenzo, i Parlamentari del Movimento 5 Stelle e gli Eurocandidati lombardi si confronteranno coi cittadini spiegando le loro attività politiche e rispondendo alle domande dei cittadini trezzanesi.

Lunedi 19 nel pomeriggio ripeteremo questo appuntamento con la deputata Castelli e altri ospiti, nelle nostre ormai tradizionali agorà pubbliche dove chiunque può intervenire e confrontarsi, nonché prendere contatto per il confronto sul programma per Trezzano Sul Naviglio o sottoporre problemi che affronteremo insieme ai cittadini nei gruppi aperti di studio e lavoro.

Inoltre saremo sempre presenti nei quartieri di Trezzano coi nostri gazebo e contattabili per incontri pubblici coi cittadini, oltre a quelli organizzati dalla società civile trezzanese. Guido Nani e i nostri candidati consiglieri parteciperanno infatti a quello organizzato dal Grupifh, all’incontro promosso dall’Unione, al confronto organizzato dal Centro parrocchiale Sant’Ambrogio, e all’appuntamento con il Qtr4.
Si è tenuto oggi l’incontro organizzato dal comitato Qtr1, dibattito durante il quale abbiamo chiesto l’adesione alla campagna sulla Tariffa Puntuale dei Rifiuti a tutti i candidati sindaci, vertenza a cui alcuni già aderivano, altri si sono resi disponibili in questa occasione e per la quale attendiamo le risposte di Truppo e Gervasoni che la devono prendere in considerazione.

Siamo, infatti, determinati a promuovere tutti i punti del nostro programma e tutti quelli che saranno sviluppati mediante condivisione e portino un reale sviluppo positivo alla comunità trezzanese, sia promuovendone la conoscenza, che verificando l’impegno delle altre forze politiche e la loro posizione in merito.